Youth League, Napoli ed Inter rientrano in corsa per i play-off –


ROMA – La Juventus Primavera ha già staccato il pass per i play-off di Youth League con una giornata d’anticipo, la Roma, nonostante le due sconfitte consecutive, è ancora seconda nel proprio girone e quindi in piena zona qualificazione. Napoli ed Inter, pressoché spacciate alla vigilia, rientrano clamorosamente in corsa per un insperato passaggio del turno e lo fanno con due vittorie rocambolesche da festival del gol: 5-3 per i ragazzi di Baronio con la Stella Rossa di Belgrado, 4-2 per i pari età di Madonna Londra contro il Tottenham. Servirà anche un aiutino, rispettivamente, da Liverpool Barcellona, ma sognare in grande, ora, non è più fantascienza.

NAPOLI – Il Napoli si presenta alla sfida col fanalino di coda Stella Rossa con tre punti in classifica, frutto di tre pareggi. Il pirotecnico successo sui serbi proietta la compagine di Roberto Baronio a -1 dal Psg, impegnato alle 16 in casa con la capolista Liverpool. Come suggerisce il risultato finale, 5-3, il match disputatosi allo Stadio Ianniello di Frattamaggiore è un turbinio di emozioni: passa tre volte in vantaggio la Crvena Zvezda, al 3′ con Jocic, al 26′ con Burmaz e al 64′ con Dedijer, raggiunta prima da Perini al 15′, poi da Saporetti al 48′, quindi da Gaetano al 70′. L’attaccante partenopeo, galvanizzato dalla rete, si scatena nel finale e trova la via del gol in altre due occasioni (82′ e 91′), fissando così il risultato sul definitivo 5-3.

INTER – Se la situazione in casa Napoli appariva complicata, quella dell’Inter poteva definirsi drammatica, ultima in classifica con un solo punto. Ma il successo a Londra in casa del Tottenham seconda a quota sei, ed il contemporaneo successo della capolista Barcellona sul Psv rimette clamorosamente in carreggiata anche i ragazzi di Armando Madonna. I nerazzurri sbloccano subito il risultato, al 12′, con Persyn, poi rovinano un buon primo tempo con subendo l’uno-due micidiale di Parrott (24′) e Roles (26′). Nella ripresa, però, la musica cambia e Roric (51′), Merola (81′) e Colidio (86′) tramortiscono i londinesi, distanti ora due sole lunghezze ad una giornata dal termine.

A Twitter List by CorSport: Inter

A Twitter List by CorSport: Napoli




https://www.youchannel.org/feed/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *