Volley, la protesta delle donne contro la discriminazione in Arabia Saudita


Grande successo, a Cremona, del flash mob contro la discriminazione delle donne in Arabia Saudita, promosso dalla Lega Pallavolo Serie A femminile in collaborazione con Casalmaggiore e Firenze, le squadre impegnate nell’anticipo di campionato.

Nell’intervallo tra il primo e il secondo set, un momento particolarmente emozionante: tutte le spettatrici (bambine, ragazze e donne) presenti al palazzetto si sono trasferite in un settore recintato della gradinata, la cosiddetta «gabbia», dove sono state raggiunte dalle giocatrici e dall’arbitro per un toccante abbraccio di gruppo contro qualsiasi forma di discriminazione.

14 gennaio 2019 (modifica il 14 gennaio 2019 | 09:32)

© RIPRODUZIONE RISERVATA




http://xml2.corriereobjects.it/rss/sport.xml

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *