Vela, Soldini e Maserati al via della Rolex Middle Sea Race (Malta-Giro della Sicilia-Malta)


Parte sabato 20 ottobre, alle 11.00, la 39ª edizione della Rolex Middle Sea Race, la storica regata organizzata dal Royal Malta Yacht Club, che festeggia quest’anno il 50° anniversario. La regata prevede la rotta verso nord, la circumnavigazione in senso antiorario della Sicilia, il passaggio per Pantelleria e Lampedusa e il ritorno a Malta.

Giovanni Soldini e l’equipaggio di Maserati Multi 70 dovranno sfidare altri 3 team nella categoria MOCRA, tra cui il diretto rivale PowerPlay (ex Concise 10), il MOD 70 inglese di Peter Cunningham con skipper Ned Collier Wakefield. Il trimarano italiano, a differenza del rivale inglese, è dotato di foil e timoni volanti, appendici idrodinamiche che permettono agli scafi di sollevarsi sull’acqua. Gli altri partecipanti nella categoria sono due catamarani: lo svizzero Allegra e il polacco R-SIX.

In questi ultimi giorni il Team di Maserati Multi 70 ha lavorato per alleggerire la barca il più possibile e per ottimizzare le procedure delle manovre. Su questo tipo di imbarcazione, infatti, il numero di appendici e di variabili da gestire è alto, rendendo le operazioni a bordo molto impegnative.

Tra i diversi preparativi, il Team italiano è impegnato a monitorare gli sviluppi delle condizioni meteorologiche. Per il momento i modelli indicano la presenza di poco vento per le prime 24 ore di regata: tra gli 8 e i 10 nodi da Nord-Est nel primo tratto verso la Sicilia, che calerà fino a 3-4 nodi nello Stretto di Messina. Condizioni non ottimali per Maserati Multi 70 che raggiunge il massimo delle performance con venti dai 15 nodi in su, riuscendo a volare sull’acqua. Con venti deboli la presenza di foil e timoni volanti aumenta invece la superficie bagnata, che influisce sulla velocità.

Maserati aveva vinto l’edizione 2016 nella categoria Mocra in due giorni 1h25’01” di navigazione.

19 ottobre 2018 (modifica il 19 ottobre 2018 | 19:57)

© RIPRODUZIONE RISERVATA




http://xml2.corriereobjects.it/rss/sport.xml

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *