Un gol alla Totti per Zaniolo, il figlio d’arte che sta bruciando tutte le tappe


Finora dicevano: bravo, ma non segna. In un colpo solo ha zittito tutti i suoi, ultimi, critici. Nicol Zaniolo, 19 anni, centrocampista della Roma, ha segnato la sua prima rete (e che rete) in giallorosso nel match vinto contro il Sassuolo. Non ci sono parole, sono veramente felice perch oltre al gol arrivata anche la vittoria e in questo momento era fondamentale, ha spiegato al termine della gara. Adesso c’ il Parma e bisogna assolutamente vincere per tornare in corsa per la Champions. Gol simile a quello fatto da Totti nel 2004? Non me lo ricordo, per parlare di Totti una forzatura. C’ tanto da lavorare, sono contento di questo gol e ora da gioved – ha aggiunto – subito in campo per farmi trovare pronto per Parma.

La carriera

Arrivato alla Roma dall’Inter nell’ambito dello scambio con Nainggolan, ha fatto ricredere in pochi mesi anche i critici pi severi. Soprattutto per merito di Di Francesco che l’ha fatto esordire addirittura in Champions League contro i campioni in carica del Real Madri dil 19 settembre scorso. Cresciuto nelle giovanili della Fiorentina, Nicol era stato scaricato perch troppo basso (un paradosso ora alto 1,90 m) e mandato all’Entella grazie all’aiuto del pap Igor, che ha giocato a lungo centravanti in serie B. Nella squadra ligure oltre ad aver esordito in prima squadra stato protagonista nella formazione Primavera giunta fino alla finale di Coppa Italia di categoria, poi persa contro la Roma. L’Inter ha deciso di puntare su di lui e con i nerazzurri ha vinto il campionato Primavera segnando ben 13 gol. Ma alla fine non stato giudicato da Inter ed stato ceduto alla Roma. Qui, il colpo di fortuna stata la cessione di Strootman che gli aperto degli spazi, ma soprattutto il buon rapporto che ha da subito instaurato con i compagni di squadra, in particolare con i pi giovani come Lorenzo Pellegrini, Cristante ed El Shaarawy.
Le partite con i giallorossi hanno consolidato anche le sue possibilit in chiave azzurra visto che Zaniolo era gi stato un protagonista del secondo posto all’Europeo Under 19 ed titolare in Under 21. Ma anche il c.t della Nazionale maggiore, Roberto Mancini, lo considera, visto che lo ha convocato per le due sfide din Nations League con Polonia e Portogallo.

La mamma

Attualmente vive nel quartiere romano dell’Eur con la mamma Francesca Costa, 41 anni, che romana, mentre il padre vive a La Spezia dove gestisce un bar-tabaccheria. Proprio la mamma da sempre tifosa giallorossa stata decisiva nel passaggio dall’Inter alla Roma: Mi emoziono quando in campo. Aveva anche altre richieste per quanto riguarda la Serie A ma ha messo da subito i giallorossi al primo posto anche perch Totti ci ha detto che a Trigoria c’ una grande famiglia.

27 dicembre 2018 (modifica il 27 dicembre 2018 | 08:23)

© RIPRODUZIONE RISERVATA




http://xml2.corriereobjects.it/rss/sport.xml

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *