«TrovoLavoro» la nuova guida del «Corriere»


Il protagonista sar il lavoro, inteso come guida e consigli per cercare quello pi vicino alle proprie capacit e alle proprie passioni. Come le aziende che non riescono a trovare 469 mila tecnici dei quali hanno bisogno mentre il tasso di disoccupazione al 10%. Una sorta di paradosso. Come i suggerimenti che una matricola dovrebbe seguire per unire alla formazione accademica anche le esperienze che diventano decisive quando si scrive il proprio curriculum. Una sorta di istruzioni per l’uso in un mondo, quello del mercato del lavoro, che sta attraversando da un lato una cambiamento normativo rilevante (il decreto Dignit), dall’altro immerso nella rivoluzione tecnologica e organizzativa delle imprese, dove la competitivit passa sempre di pi attraverso la scelta dei talenti. Ci sono le due pagine che il Corriere della Sera dedica ogni marted a questo argomento, TrovoLavoro. E il nuovo supplemento che sar in edicola, gratuitamente con il quotidiano il 19 novembre. Consigli, suggerimenti, guida alle leggi, come trovare casa se si va a lavorare all’estero. Ma anche una selezione delle offerte di lavoro disponibili. Molta attenzione sar rivolta ai nuovi lavori che si stanno gi concretizzando, dal data scientist all’agricoltura 4.0. Non sar un saggio ma una raccolta di esempi concreti, storie, volti. Che partono anche dall’esperienza del blog La nuvola del lavoro. Un numero speciale che insieme al sito Trovolavoro.it, con le occasioni disponibili, al blog e alle due pagine del marted nasce dall’idea di offrire ai lettori uno strumento agile per orientarsi nel mondo della formazione e offrire suggerimenti pratici.


6 novembre 2018 (modifica il 6 novembre 2018 | 07:53)

© RIPRODUZIONE RISERVATA




http://xml2.corriereobjects.it/rss/economia.xml

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *