Toyota auto ufficiale del Giro d’Italia 2020: con la formula ibrida meno emissioni


Il Giro d’Italia sale a bordo delle Toyota che, per i prossimi due anni (2019-2020), saranno le auto ufficiali della Corsa Rosa e di tutte le gare di ciclismo organizzate da Rcs Sport. Una partnership che permetterà anche di ridurre le emissioni di gas di scarico durante le corse. Infatti le auto utilizzate saranno «ibride» (Full Hybrid Electric) come la Toyota Rav 4 Hybrid e la Corolla Touring Sport Hybrid. Lunedì, a Milano, presso la sede di Rcs MediaGroup si sono incontrati il presidente Urbano Cairo e l’amministratore delegato di Toyota Italia, Mauro Caruccio: «La partnership con Toyota, brand di livello mondiale, si inserisce perfettamente nel processo di internazionalizzazione che ormai da diversi anni sta accompagnando la crescita del Giro d’Italia — ha detto Cairo —. Toyota ha deciso di affiancarci non solo al Giro d’Italia ma anche in tutte le altre gare di ciclismo che organizziamo. Questo è molto importante, perché questa partnership va a rafforzare i nostri progetti del Giro e del nostro gruppo legati alla responsabilità sociale e alla mobilità sostenibile; le Toyota, auto ibride e innovative ci aiuteranno in questi nostri progetti rivolti al futuro. Sono certo che questa collaborazione sarà proficua e porterà benefici ad entrambe le nostre aziende».

Il Giro d’Italia numero 102 scatterà da Bologna sabato 11 maggio con una cronometro individuale che metterà subito a dura prova i corridori: la prima tappa già delineerà un abbozzo di classifica dei big. Il grande favorito della corsa rosa sarà Vincenzo Nibali.

8 aprile 2019 (modifica il 8 aprile 2019 | 22:07)

© RIPRODUZIONE RISERVATA




http://xml2.corriereobjects.it/rss/sport.xml

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *