Torino-Inter 1-0, pagelle: Izzo perfetto, Rincon la guida; Icardi non pervenuto, Brozovic dura poco


Izzo: 8

(Ansa)
(Ansa)

Lui sale, il Toro pure. Secondo gol stagionale, gi un record personale. La rete il simbolo della sua prova perfetta.

Nkoulou: 7,5
Reattivo, subito e sempre. Cancella Icardi.

Djidji: 6,5
I piani dell’Inter vorrebbero si sfondasse dalla sua parte. L’impatto tosto, le difficolt solo iniziali.

De Silvestri: 6,5
Tatticamente perfetto, anche se sulle fasce gli avversari chiudono ogni spazio.

Ansaldi: 7
Interno di classe. Mazzarri arreda cos il suo centrocampo. E la mossa funziona anche meglio rispetto a Roma.

Rincon: 7
El General guida la brigata. Forse la sua miglior prova stagionale, per qualit e quantit.

Lukic: 6,5
Pochi errori, tanta personalit all’esordio da titolare.

Aina: 6
Sbaglia decisamente meno, ma frenando il suo tradizionale dinamismo.

Zaza: 6,5
Si ammazzato di fatica, dice l’allenatore. Mantenendo lucidit in un’intesa con Belotti apparsa in decisa crescita.

Belotti: 7
Recupera fino al 90’. Ha un’occasione, non segna, ma protagonista assoluto.

Baselli: 6,5
Entra quando l’Inter prova (timidamente) a pressare. Ci mette posizione, corsa, grinta.

Mazzarri: 7,5
Parola d’ordine: Confermiamoci. Sacrosanto, ma stavolta tutto il lavoro fatto in questi mesi si visto.

Inter

Queste invece le pagelle dei nerazzurri:
Handanovic: 5
Decisamente non impeccabile sul gol di Izzo. D’Ambrosio il complice.

Skriniar: 6
Il meno peggio, si alterna sugli attaccanti a tuttocampo schierati da Mazzarri.

De Vrij: 5,5
In affanno, a tratti. Impreciso, spesso.

Miranda: 5
Vuole lasciare Milano. Ieri sembrava se ne fosse gi andato.

D’Ambrosio: 5
Non sono tanti i suoi blackout, ma il suo errore su palla inattiva capitale: gol di Izzo, Inter affondata.

Vecino: 5
Triste, solitario e (sostituito) nel finale. Impalpabile.

Brozovic: 5,5
Irritato forse dal lassismo dei compagni, conserva in avvio una certa lucidit e intraprendenza. Scompare dopo il gol granata. Quando il suo nervosismo diventa palpabile.

Joao Mario: 5
Quando il gioco si fa duro lui scompare.

Dalbert: 5
Parte bene, serve una bella palla a Lautaro. Dopo mezz’ora il suo rendimento precipita.

Lautaro: 5
Divora in avvio l’unica (vera) occasione interista. Nessuna intesa con Icardi.

Icardi: 4,5
Nel primo tempo poco assistito. Ripresa? Non pervenuto.

Nainggolan: 5
Entra ed esaurisce la sua rabbia con un tiro sbilenco.

Politano: 4
Gioca un buon quarto d’ora, si fa espellere. Per proteste. Settimana con qualche acciacco, finita nel peggiore dei modi.

Spalletti: 4,5
Inter brutta e senz’anima. L’allenatore cerca risposte, non ne ottiene.

27 gennaio 2019 (modifica il 27 gennaio 2019 | 23:17)

© RIPRODUZIONE RISERVATA




http://xml2.corriereobjects.it/rss/sport.xml

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *