Sia, il termometro del Black Friday


Sono stati 13,4 milioni i pagamenti con carte di debito, credito e prepagate, emesse in Italia e gestite da Sia, nel giorno del «Black Friday» 2018 (venerdì 23 novembre ), in aumento del 30% circa rispetto ai 10,4 milioni di venerdì 16 novembre e dell’11,4% se confrontati con il «Black Friday» 2017 (12,1 milioni di pagamenti). In particolare, le transazioni per gli acquisti online sono state 3,6 milioni – pari al 27,1% del totale – mentre i pagamenti nei negozi tradizionali hanno raggiunto i 9,8 milioni. In base all’analisi dei dati effettuata da Sia, il «Black Friday» 2018 ha registrato rispetto al venerdì precedente la piu’ alta percentuale di crescita per i pagamenti su siti di e-commerce (+65,7%) oltre all’aumento dei pagamenti fisici (+19,9%). Complessivamente, durante il weekend del `Black Friday´ 2018 (23-25 novembre), Sia ha gestito 35,6 milioni di pagamenti con carte, in aumento del 12,1% rispetto al fine settimana precedente (16-18 novembre), quando le operazioni erano state pari a 31,7 milioni, e del 13,1% rispetto al weekend del «Black Friday» 2017 (24-26 novembre). Da registrare, infine, la crescita del 24% relativamente agli acquisti online. Sia gestisce circa la metà delle operazioni di pagamento con carte di debito, credito e prepagate in Italia.

27 novembre 2018 (modifica il 27 novembre 2018 | 15:18)

© RIPRODUZIONE RISERVATA




http://xml2.corriereobjects.it/rss/economia.xml

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *