show giallorosso al Vigorito –


BENEVENTO – Show giallorosso al Vigorito, con il Benevento che travolge il Crotone 3-0. I padroni di casa passano avanti già all’8′ grazie a Roberto Insigne, raddoppiano poi al 57′ con il calcio di rigore di Coda e chiudono i conti con l’eurogol di Buonaiuto all’81’. Con questa vittoria i giallorossi di Bucchi tornano in quota playoff, a 26 punti. Continua il momento nero di Oddo, con i rossoblu che restano in zona playout a 13 punti.

BENEVENTO-CROTONE 3-0: NUMERI E STATISTICHE

LA PARTITA – I giallorossi partono subito forte e trovano il vantaggio già all’8′. Insigne è bravo a raccogliere la sponda aerea di Coda, stoppare di petto e concludere a rete facendo passare il pallone ta le gambe di Cordaz: 1-0 Benevento, che interrompe così anche la striscia negativa di 280′ minuti senza segnare. Al 12′ clamorosa occasione per il Crotone: indecisione di Montipò in uscita, ma Budimir, a pochi passi dalla porta, manda a lato di testa. Al 17′ Coda si invola da solo verso Cordaz, ma Golemic è bravo a recuperare e intercettare la conclusione del numero 9 campano a pochi metri dalla porta calabrese. Alla mezz’ora è ancora Insigne ad essere pericoloso dalla stessa posizione in cui ha realizzato il gol del vantaggio, ma stavolta la sua conclusione termina alta. Il Crotone spreca con Firenze, al 41′, che calcia alto invece di servire Budimir meglio piazzato. La prima frazione di gioco si chiude con il colpo di testa di Improta, che non trova la porta di poco (ma in posizione irregolare non ravvisata dal guardalinee). Il secondo tempo comincia subito con un cambio tra le fila degli squali: fuori Rohden, dentro Aristoteles (ma la sua partita durerà solo 18′, verrà sostituito da Simy). La prima occasione è per gli ospiti, al 48′, con Zanellato che a porta sguarnita non impatta di testa il pallone crossato da Firenze. Al 56′ Insigne si guadagna un calcio di rigore (ma il contatto è quantomeno dubbio). Coda si incarica della battuta dagli 11 metri e insacca allontanando i fantasmi del cucchiaio al Verona, 2-0 Benevento. Al 63′ pericolosi gli ospiti con Budimir: l’attaccante rossoblu entra in area dalla fascia destra, supera Montipò ma non riesce a concludere a rete. 6′ più tardi Improta libera il destro dalla distanza, ma la sua conclusione è troppo centrale, Cordaz para senza patemi. Al 77′ di nuovo uscita sbagliata di Montipò: il colpo di testa di Simy termina fuori a pochi centimetri dalla porta. All’81’ il Benevento chiude la partita. Grandissimo gol di Buonaiuto: la sua bordata dal limite finisce la sua corsa sotto l’incrocio, 3-0 dei giallorossi. I calabresi sprecano il gol della bandiera con Nalini, che supera Montipò e poi calcia sull’esterno della rete


https://www.youchannel.org/feed/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *