Serie C, errore tecnico dell’arbitro: Cuneo-Entella è da rigiocare


Accogliendo il ricorso della Virtus Entella, il giudice sportivo della Lega di Serie C, Pasquale Marino, ha stabilito la ripetizione della gara tra Cuneo e liguri, recupero della 4 giornata giocato mercoled e conclusa sull’1-1. Accertato l’errore tecnico dell’arbitro, il signor Perenzoni di Rovereto, che non ha espulso il centrale dei piemontesi Simone Paolini (cartellini gialli al 61’ e al 90’, con ancora quattro minuti da giocare), poi squalificato per una gara.

La societ ligure ha elogiato il direttore di gara, che nel dopo partita aveva ammesso l’errore segnalandolo anche a referto: il club ha scritto in una nota come tenga a sottolineare la grande correttezza dell’arbitro Perenzoni che ha fornito una preziosa lezione di lealt, ammettendo subito l’errore nel dopo gara. Come gi fatto in occasione dell’incontro di gioved a Riccione, all’arbitro va la nostra forte stretta di mano: il suo comportamento ha rappresentato un esempio di onest e trasparenza per tutti gli interpreti di un movimento calcistico che non pu prescindere da questi valori.

L’Entella ha vissuto una stagione travagliata per la difficile questione dei calendari della serie B, iniziando in ritardo il campionato di C (gruppo A) dove stata confermata appena a inizio novembre. Nonostante abbia sei gare di ritardo rispetto al girone, quinta ad appena sei lunghezze dalle capoclassifica Carrarese e Arezzo.

30 novembre 2018 (modifica il 30 novembre 2018 | 16:19)

© RIPRODUZIONE RISERVATA




http://xml2.corriereobjects.it/rss/sport.xml

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *