Serie B Perugia-Benevento 2-4, giallorossi al terzo posto –


PERUGIA – Il Benevento espugna Perugia nella gara della trentaduesima giornata di campionato: gara dalle mille emozioni con gli ospiti che vanno subito a segno con Viola (su rigore), mentre il Perugia reagisce e con Han e Sadiq si porta sul 2-1. Prima dell’intervallo controsorpasso ospite con Caldirola e Coda, nella ripresa il poker arriva con un altro penalty di Viola. Con questo successo il Benevento aggancia il Palermo in terza posizione e sorpassa Pescara e Verona. Tutte devono però ancora scendere in campo, ma il confronto diretto tra Palermo e Verona, in programma lunedì, favorisce i giallorossi che al termine della giornata recupereranno punti almeno su una delle due. 

LA PARTITA – Gara che si accende subito: al 7′ Coda entra in area, Sgarbi intercetta con la mano. Calcio di rigore che viene trasformato da Viola. Al 9′ però arriva la replica immediata del Perugia: Verre conclude da fuori, Montipò non trattiene, irrompe Han che insacca, 1-1. Il Perugia, al 12′, passa anche in vantaggio: sugli sviluppi di un angolo di Dragomir, Han prolunga di tacco per Sadiq che insacca sotto misura, 2-1. E’ la volta della replica del Benevento che arriva al 18′: punizione di Viola, palla che subisce una serie di deviazioni prima di arrivare a Caldirola che batte Gabriel, 2-2. Prima dell’intervallo ci provano ancora Coda e Han, prima della nuova rete del Benevento. Gli ospiti passano in vantaggio al 44′: Ricci tocca per Coda che dal limite scocca un tiro ad incrociare, 2-3. 

SECONDO TEMPO – Nella ripresa, al 10′ il primo a provarci è Improta, che guadagna solo un corner. Al 17′ ci vuole un miracolo di Gabriel per neutralizzare la conclusione a botta sicura di Coda; sugli sviluppi dell’angolo che ne consegue, Caldirola di testa sfiora il bersaglio grosso. Al 21′ l’occasionissima per il pareggio: Sadiq supera il portiere avversario Montipò, arriva Verre che gli soffia palla, ma la sua conclusione impatta sul palo. Il poker del Benevento arriva al 28′: Gyomber commette fallo su Buonaiuto in area, calcio di rigore trasformato da Viola. Nel finale, il Perugia prova a riaprirla con Sadiq e Vido, senza esito, così come dall’altra parte Coda (43′) che dà solo l’illusione del gol. Nel finale, la traversa colpita da Buonaiuto conclude la girandola delle emozioni.


https://www.youchannel.org/feed/

Cerchi un autonoleggio ?

Scegli ora: Autonoleggio Economico

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *