Serie A, Varese-Cantù 89-71 –


(ANSA) – VARESE, 25 DIC – Un derby senza storia, quello
natalizio fra Openjobmetis Varese e Acqua San Bernardo Cantù: i
padroni di casa hanno dominato da un capo all’altro del campo
(89-71 il finale, 37-18, 54-37 e 72-54 i parziali), imponendosi
senza problemi, secondo pronostico. La sfida si è risolta in
pratica nei primi 10′, durante i quali Varese ha fatto faville
nel tiro da tre punti (8/11 il parziale, con uno stratosferico
6/6 di Scrubb), scavando immediatamente un solco che i brianzoli
non hanno più saputo colmare. Davvero eclatanti i numeri del
primo quarto varesino: 37 punti realizzati (solo 18 quelli degli
avversari) con il 67% di realizzazione. Poi, alla formazione
guidata da Attilio Caja non è rimasto che controllare la
situazione, peraltro senza troppe difficoltà. I canturini si
sono avvicinati pericolosamente in una sola occasione (55-45
all’inizio del terzo quarto di gioco), ma sono stati
immediatamente ricacciati indietro dalla reazione dei padroni di
casa (68-47 al 28′), sotto la regia di un impeccabile Moore.


https://www.youchannel.org/feed/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *