Sergio Ramos e l’ammonizione cercata in Ajax-Real, rischia una pesante squalifica –


AMSTERDAM – Sergio Ramos rischia una pesante squalifica in Champions League. Il capitano del Real Madriddopo la partita contro l’Ajax valida per l’andata degli ottavi di finale, ha ammesso di aver cercato l’ammonizione per scontare il turno di squalifica nel match di ritorno del Santiago Bernabeu contro gli olandesi e avere la “fedina penale pulita” in vista dei quarti di finale.

L’AMMISSIONE DI SERGIO RAMOS – Guardando al risultato, mentirei se dicessi che non l’ho forzato. Non si tratta di sottovalutare l’avversario – ha proseguito Ramos – e non credo che la qualificazione sia già decisa, ma nel calcio bisogna prendere anche decisioni difficili”. L’ammissione del centrale dei Blancos e della nazionale spagnola potrebbe costargli un turno in più di squalifica, come accaduto lo scorso anno a Carvajal.


Sergio Ramos: “Perchè non vincere la quarta di fila?”

IL PRECEDENTE – La scorsa stagione, sempre in casa Real, il terzino Dani Carvajal si fece ammonire di proposito nella gara a Cipro contro l’Apoel Nicosia. Oltre a saltare per squalificare l’ultima gara dei gironi contro il Borussia Dortmund, il giudice sportivo comminò un ulteriore turno di stop con conseguente forfait per l’andata degli ottavi contro il Paris Saint Germain.

La Uefa ha varato da tempo il pugno duro su questo tipo di comportamenti e ora Sergio Ramos, dopo il “mea culpa” nel sottopancia della Johan Cruijff Arena, rischia seriamente di saltare anche l’andata dei quarti di finale, traguardo quest’ultimo alla portata del Real, nonostante la superba prestazione di ieri dei Lancieri, chiamati all’impresa al Bernabeu.


https://www.youchannel.org/feed/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *