Sci, Lindsey Vonn ai Mondiali in Svezia: niente ritiro –


GARMISCH (GERMANIA) – Dietrofront per Lindsey Vonn. Dopo l’ultima apparizione sull’Olympia delle Tofane, la statunitense aveva ipotizzato un ritiro anticipato dalla Coppa del Mondo di sci. Ora il dietrofront. Lindsey ha deciso di continuare. L’americana non parteciperà al weekend di Garmisch-Partenkirchen per prepararsi per i Mondiali di Åre, in programma dal 4 al 17 febbraio in Svezia.

LA SCELTA – Troppi dolori al ginocchio, troppa pressione. Dopo 82 vittorie in Coppa del Mondo di sci non è neanche facile continuare ad avere gli stimoli, ma non è questo il caso di Lindsey Vonn. Nella testa della statunitense ci sono due obiettivi: partecipare alla competizione iridata e puntare al record di Ingemar Stenmark di 86 vittorie in carriera.

L’ANNUNCIO – Nella gara di Cortina, Lindsey ha riportato una leggera ma dolorosa lesione al ginocchio già infortunato e dunque ha preso tempo per recuperare. Evidentemente il fastidio all’articolazione non era così grave e così la fuoriclasse americana potrà dare ulteriore prova della sua competitività nell’appuntamento più importante dell’anno.

PALMARES AI MONDIALI  – Tra il 2007 e il 2017, Lindsey Vonn ha conquistato 7 medaglie ai Mondiali di sci: 2 ori in Val d’Isère nel 2009 (discesa libera e SuperG), 3 argenti (discesa libera e SuperG ad Åre nel 2007 e in discesa a Garmisch nel 2011) e 2 bronzi (nel SuperG di Vail nel 2015 e nella discesa libera di St. Moritz nel 2017).


Sci, Elena Fanchini in lacrime dopo l’infortunio: «Che batosta»


https://www.youchannel.org/feed/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *