sabato e domenica a Roma Mamanet Around The Globe –


ROMA- Formazione e gioco, a tu per tu con la palla, aggregazione e divertimento, agonismo e partecipazione. E’ questa la filosofia del Mamanet, disciplina importata in Italia da Israele dall’Ente di Promozione Sportiva Aics che si sta diffondendo a macchia d’olio su tutto il territorio nazionale. Un vero e proprio fenomeno di costume. Nato con l’idea di dare un opportunità a tutte le donne di praticare un’attività fisico-sportiva di squadra, il Mamanet in poco tempo ha travalicato i suoi scopi iniziali diventando un vero e proprio cult capace di cambiare in poco tempo il ruolo delle donne nello sport e nella società. Nel Paese di origine conta circa 16.000 mamme iscritte.

Roma sabato 24 e domenica 25 novembre il Pala Torrino ospiterà la 1a edizione di “Mamanet Around The Globe – Rome”, una manifestazione internazionale che non ha precedenti nel nostro paese, alla quale parteciperanno quattordici squadre, otto italiane e sei provenienti da Israele, tra le quali la squadra allenata da Ofra Abramovich, ideatrice ed ambasciatrice del Mamanet che nel 2017 a Riga si è laureata Campione del Mondo CSIT.

Le due giornate, che prevedono un intenso tabellone di gare con gironi di qualificazione il sabato a partire dalle 10.00 del mattino fino alle 18.00, e fase finale la domenica con l’assegnazione del Trofeo,  saranno una vera e propria kermesse della quale saranno protagoniste 150 mamme/atlete. Gli arbitri dei match saranno 6, quattro israeliani e due italiani, per rendere ancor più concreto l’interscambio di esperienze.

Le formazioni italiane iscritte provengono da Forlì (4), Roma (2), Firenze (1), Lecce (1)  testimonianza del grande lavoro fatto da AICS, e dalla responsabile nazionale del Mamanet Monica Zibellini, per la diffusione del nuovo sport su tutto il territorio nazionale. A soli tre anni dall’introduzione nel nostro Paese il Mamanet può vantare squadre di praticanti nel Lazio, Toscana, Puglia, Veneto, Piemonte ed Emilia Romagna mentre altre regioni si stanno organizzando e presto potranno partecipare con gruppi competitivi ad eventi agonistici.

L’ingresso per il pubblico sarà gratuito, un motivo in più per affollare il Pala Torrino e per venire a conoscere, dal vivo, il Mamanet lasciandosi coinvolgere nel festoso clima sportivo e di amicizia che AICS ha voluto creare.


https://www.youchannel.org/feed/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *