Rugby e cultura: musei gratis a Roma per chi seguirà l’Italia allo stadio nel 6 Nazioni


Per celebrare la nuova partnership una rappresentanza di atleti azzurri convocati da Conor O’Shea per i turni inaugurali del Guinness Sei Nazioni 2019 ha posato nei giorni scorsi, grazie alla collaborazione con la Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali, in alcune location simbolo dei Musei Capitolini, uno dei poli museali di maggiore attrattiva, sotto l’obiettivo del fotografo Stefano Compagnucci




http://xml2.corriereobjects.it/rss/sport.xml

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *