Ridley Scott prepara una colonia umana cresciuta da androidi –


Alla veneranda età di 82 anni Ridley Scott si appresta a fare il suo debutto come regista per la televisione nella nuova serie di fantascienza intitolata Raised by Wolves (letteralmente Allevati dai lupi) della quale sarà anche produttore. Al centro della vicenda ci sono due androidi che hanno il compito di colonizzare un distante pianeta disabitato facendovi crescere dei bambini umani. Quando la fiorente colonia di umani rischia di essere annientata dai contrasti tra le varie religioni gli androidi si rendono conto che controllare le credenze degli umani è un compito difficile e rischioso.

Sono sempre alla ricerca di nuove frontiere nel genere fantascientifico e ho trovato qualcosa di veramente originale in Raised by Wolves, un mondo completamente nuovo nel quale vivono personaggi che si trovano a doversi porre domande esistenziali, come: Cosa ci rende umani? Cosa costituisce una famiglia? E se potessimo ricominciare da capo e cancellare il casino che abbiamo fatto del nostro pianeta faremmo meglio? Sopravviveremmo? 

ha detto, Scott, che ha inoltre aggiunto:

Considerata l’impressionante serie di programmi audaci e di qualità di TNT, questa sembra essere la collocazione  giusta per questa serie ambiziosa.

In effetti il canale statunitense TNT negli ultimi anni si è fatto notare per aver prodotto serie di ottimo livello come Animal Kingdom con Ellen Barkin e The Alienist con Dakota Fanning e per avere ora in produzione altri titoli molto attesi come I Am the Night con Chris Pine e la fantascientifica Snowpiercer con Jennifer Connelly.

Per quanto riguarda Scott, se gli ultimi due film della serie Alien da lui diretti (Prometheus e Covenant) hanno deluso le aspettative, come produttore sta vivendo una stagione decisamente florida sia nel genere fantastico (basti pensare alle eccellenti The Terror e The Man in the High Castle) sia in altri ambiti (citiamo solo l’ottima The Good Wife e il suo spin-off The Good Fight).

A capo del team di scrittori e sceneggiatori di Raised by Wolves ci sarà Aaron Guzikowski (suo il copione del film di Denis Villeneuve Prisoners), al quale è stato affidato anche il ruolo di showrunner, ovvero colui che è responsabile della direzione creativa e coordinamento della serie. Al suo fianco come produttori esecutivi lavoreranno David W. Zucker (The Man in the High Castle), Jordan Sheehan (The Terror), Adam Kolbrenner (Prisoners) and Robyn Meisinger (Slender Man). La serie, prodotta dalla Scott Free Productions di Ridley Scott in associazione con TNT e Madhouse Entertainment, deve ancora individuare il cast ed essere girata, dunque non arriverà sui teleschermi prima del 2020.


https://www.youchannel.org/feed/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *