Razzismo in Cagliari-Juve, disposti accertamenti supplementari sul caso Kean


Serviranno altri accertamenti prima di avere una sentenza su quanto accaduto durante Cagliari-Juventus. Il giudice sportivo della Lega di Serie A, Gerardo Mastrandrea, infatti ha disposto «a cura della Procura federale, accertamenti istruttori supplementari, riservandosi di disporre l’acquisizione di ulteriori elementi da parte degli Organi competenti, in ordine ai cori di discriminazione razziale di cui sarebbero stati oggetto il calciatore Matuidi e il calciatore Kean, entrambi in forza alla Juventus, dovendosi in particolare con chiarezza appurare, impregiudicata valutazione spettante allo scrivente Giudice, in che fasi dell’incontro i suddetti calciatori siano stati, rispettivamente, bersaglio dei cori riconducibili comunque a manifestazione di discriminazione razziale e quale dimensione e percezione reale hanno avuto i fenomeni stessi».

5 aprile 2019 (modifica il 5 aprile 2019 | 16:21)

© RIPRODUZIONE RISERVATA




http://xml2.corriereobjects.it/rss/sport.xml

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *