rabbia azzurra e nostalgia rossonera –


MILANOMilan e Napoli si sono sfidati al San Siro per il campionato di Serie A. L’incontro è terminato 0-0 con le due squadre che, senza grandi emozioni, si sono divise la posta in palio. Durante la sfida, gli appassionati hanno riempito i social network con commenti e foto esilaranti sulla partita di Milano soprattutto con tanta nostalgia da parte dei tifosi rossoneri e un po’ di rabbia per i napoletani.

NOSTALGIA MILAN – Per i tifosi del Milan è stato un match molto particolare. Oltre al ritorno di Carlo Ancelotti a San Siro sulla panchina del Napoli dopo i trionfi ottenuti con la società milanese, anche Andrij Shevchenko ha acceso i cuori rossoneri. L’ex attaccante era a bordo campo prima dell’incontro e ha ricevuto tantissimi applausi allo stadio e numerose dediche su Instagram e Twitter. Per i supporters del Milan, infatti, è stata una serata emozionante e particolarmente nostalgica con i ritorni di Sheva e Ancelotti a Milano. I due, anche con l’attuale tecnico Gattuso, hanno regalato tantissime gioie ai milanisti.

RABBIA NAPOLI – Diverse, invece, le emozioni dei napoletani. I commenti dei tifosi del Napoli, infatti, sono dedicati soprattutto alle decisioni arbitrali nell’ultima parte della partita, cioè le due espulsioni del finale: il doppio giallo a Fabian Ruiz e l’allontanamento di Ancelotti. I supporters sfogano la rabbia sui social network per l’espulsione al tecnico del Napoli e il cartellino rosso al centrocampista. L’arbitro Doveri è stato il bersaglio numero uno dei napoletani.

LA NOIA – Altro argomento dei social durante la partita è stato quello della noia. Molti appassionati non hanno gradito la sfida che, senza glo, ha regalato poche emozioni. Infine, i complimenti ai due portieri che hanno tenuto il risultato sullo 0-0 con un paio di parate e probabilmente sono i migliori in campo, almeno per i commenti su Twitter e Instagram.


https://www.youchannel.org/feed/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *