Questa musica non ti piace? Spotify ti permetterà di evitarla –


STAI ascoltando una delle tue playlist e spunta fuori un brano di cui faresti volentieri a meno. Accade spesso su Spotify e per questo l’azienda svedese sta studiando la funzione per escludere la musica in streaming “indesiderata”.

In realtà, la funzione è in fase di sviluppo dal 2017 ma è stato rispolverato da Spotify dopo il caso di R. Kelly, rapper “cancellato” dallo streaming per le accuse di violenza e abusi sulle donne. Allora lo staff si era occupato di rimuovere manualmente l’autore e le sue hit dalle playlist degli utenti.

Ma adesso la funzione, in fase di test sui dispositivi iOS (ma non nella versione desktop e web) negli Stati Uniti, sta dando i suoi frutti e una volta estesa metterà in condizione gli oltre 170 milioni di iscritti di escludere una volta per tutte le tracce non gradite. Basterà cliccare sui tre puntini (“…”) per attivare il comando “Don’t play this artist”.

Intanto, gli appassionati di astrologia potranno approfittare della nuova funzione che permette di creare playlist in base allo zodiaco. Si chiama “Cosmic Playlist” la selezione pensata per i 12 segni a cura dell’astrologa Chani Nicholas, in continuo aggiornamento. Come? In base a temi e circostanze astrali, ogni mese differenti.

La Repubblica si fonda sui lettori come te, che ogni mattina ci comprano in edicola, guardano il sito o si abbonano a Rep:. È con il vostro contributo che ogni giorno facciamo sentire più forte la voce del giornalismo e la voce di Repubblica.

Mario Calabresi
Sostieni il giornalismo!
Abbonati a Repubblica




https://www.youchannel.org/feed/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *