prestito fino al 2020 –


MADRID – Alvaro Morata lascia il Chelsea ed è un nuovo giocatore dell’Atletico Madrid. E’ la stessa società madrilena a ufficializzare il trasferimento del calciatore dalla Premier League alla Liga con la formula del prestito per 18 mesi e con il diritto di riscatto fissato sui 50 milioni di euro. Nonostante i cori intonati dai tifosi dell’Atletico contro Morata nell’ultima partita di campionato al Wanda Metropolitano contro il Getafe, il club rojiblanco ha chiuso la trattativa riportando in Spagna l’attaccante ex Real Madrid e Juventus. Il centravanti sarà il prossimo avversario dei bianconeri agli ottavi di finale di Champions League, con l’andata prevista in casa degli spagnoli il prossimo 20 febbraio.

MORATA, IL RITORNO – Per Morata si tratta di un ritorno a Madrid. Oltre al passato con la maglia del Real Madrid, con cui è riuscito a vincere la Champions, il centravanti ormai ex Chelsea aveva già indossato la casacca dell’Atletico ma solamente nel settore giovanile dal 2005 al 2007. Dopo una stagione e mezza in Inghilterra, con un rendimento altalenante, lo spagnolo ha deciso di lasciare i Blues per cercare il riscatto in Liga con la squadra guidata da Simeone, che occupa il secondo posto nella classifica del massimo campionato spagnolo e si prepara per gli ottavi di Champions contro la Juventus.


https://www.youchannel.org/feed/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *