Pil Eurozona, +0,2% nel IV trimestre Solo l’Italia è in recessione


Nel quarto trimestre del 2018, rispetto al precedente, il Pil dell’Eurozona e della Ue-28 cresciuto di 0,2%. Lo comunica Eurostat. Per l’Italia si conferma l’unico segno meno della Ue: -0,2%, il pi basso, seguito dallo 0% della Germania. Nel terzo trimestre il Pil dell’Eurozona era salito di 0,2% e nella Ue-28 di 0,3%. Su base annua l’aumento rispettivamente di 1,2% e 1,4%. In base ai dati Eurostat, il Pil dell’Eurozona nel 2018 cresciuto di +1,8%, quella della Ue-28 di +1,9%.

14 febbraio 2019 (modifica il 14 febbraio 2019 | 11:32)

© RIPRODUZIONE RISERVATA




http://xml2.corriereobjects.it/rss/economia.xml

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *