«Pensi al suo flop e non alle Europee» –


«Non c’è limite all’indecenza. Non solo il sindaco di Napoli Luigi de Magistris colleziona un flop dietro l’altro, ma ciò non scalfisce minimamente la sua arroganza e la sua temerarietà. Infatti, dopo le difficoltà della »sua« Acqua Bene Comune, dopo la mancata riscossione dei crediti comunali e dopo la ridicola proposta di battere moneta, è notizia di questi giorni l’ennesimo fallimento della Rivoluzione Arancione: l’abbandono del progetto Napoli Riscossione dopo che la Corte dei Conti ha di fatto evidenziato di ritenere molto più affidabile l’Agenzia delle Entrate rispetto una gestione in-house del Comune». Così in una nota Mara Carfagna, vice presidente della Camera e consigliere comunale di Forza Italia a Napoli, in un post su Facebook. «Ma, nonostante questo, il leader della sedicente rivoluzione potrebbe presto decidere di candidarsi alle elezioni europee e allargare il suo disastro alle istituzioni comunitarie. Se non parlassimo di questioni che incidono pesantemente sulla vita dei cittadini napoletani – sottolinea – dovremmo ringraziare il sindaco per l’ilarità che la sua amministrazione regala quotidianamente. Purtroppo, però, Napoli sta pagando un prezzo altissimo».


Mercoledì 7 Novembre 2018, 14:52
© RIPRODUZIONE RISERVATA


https://www.youchannel.org/feed/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *