Parma-Roma 0-2, Cristante e Under a segno per avvicinare il quarto posto


Sei punti in due partite possono cambiarti la vita, soprattutto nella lotta vitale per il quarto posto. La Roma ringrazia la via Emilia – 3-1 al Sassuolo mercoledì all’Olimpico, 2-0 al Parma sabato in trasferta – per una chiusura di 2018 che fa sperare in un 2019 da zona Champions. Il quarto posto non era mai stato così vicino negli ultimi tempi: la Lazio è “solamente” a +2.

Servivano due vittorie e due vittorie sono arrivate, in modo molto diverso tra di loro perché diversi erano gli avversari: “aperto” il Sassuolo e “chiuso” il Parma, che è stato scardinato attraverso il gioco aereo. La supremazia ella Roma sui calci d’angolo è stata schiacciante e non è un caso che Cristante, che ha segnato l’1-0 al 13’ del secondo tempo, fosse già stato pericoloso nello stesso modo già nel primo. Il vero schema d’attacco della Roma, in assenza di Perotti, il migliore giallorosso nell’uno contro uno, contro un’avversaria sempre arroccata.

Dopo un primo tempo di rara bruttezza – fino alla mezzora una sola vera occasione da gol, costruita dal Parma al 28’, con Siligardi stoppato da Olsen – la gara si è aperta nella ripresa dopo il gol di Cristante, quando il Parma non poteva più difendersi a oltranza per cercare solo il contropiede di Gervinho. Cambiare completamente un copione, però, non è mai facile e così gli emiliani hanno lo stesso costruito pochissimo e sono stati più volte infilati negli spazi che hanno dovuto concedere. Al 30’, su bell’assist di Lorenzo Pellegrini, appena entrato al posto di Zaniolo, Under ha chiuso la gara con il 2-0.

Per la Roma sono tre punti d’oro che danno morale e tranquillità. Per il Parma è una battuta d’arresto che ne definisce i confini: contro le grandi le manca parecchio. Ma chiedere molto di più da una neopromossa sarebbe ingiusto.

29 dicembre 2018 (modifica il 29 dicembre 2018 | 17:02)

© RIPRODUZIONE RISERVATA




http://xml2.corriereobjects.it/rss/sport.xml

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *