Olp condanna Australia per Gerusalemme –


(ANSA) – TEL AVIV, 15 DIC – Una “mossa irresponsabile”: così
il segretario generale dell’Olp Saeb Erekat ha definito la
decisione del governo australiano di riconoscere Gerusalemme
ovest capitale di Israele e di aprirvi un ufficio per la difesa
e il commercio. “Tutta Gerusalemme – ha aggiunto – resta tema di
negoziati, mentre la parte est, per la legge internazionale, è
parte integrale del territorio palestinese occupato”.Il governo
palestinese parla di decisione “inaccettabile” e “sbagliata”,
basata “su una lettura errata della realtà politica”.


https://www.youchannel.org/feed/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *