Nuoto, mondiali in vasca corta: speranze di medaglia per le due staffette 4×200 donne e 4×50 misti


Speranze di medaglia per le due staffette in gara oggi ai Campionati Mondiali di nuoto in vasca corta, in corso a Hangzhou, Cina.

Bene staffette e Paltrinieri

La staffetta femminile 4×200 si qualificata per la finale, facendo anche il nuovo record italiano in 7’44”82. Il quartetto italiano formato da Margherita Panziera, Erica Musso, Federica Pellegrini e Simona Quadarella ha letteralmente demolito il precedente primato di 7’46”01. Ottimo inizio di giornata anche per Gregorio Paltrinieri, atteso domenica nella finale dei 1500 sl. Il campione azzurro ha conquistato infatti il pass per la finale di domani dove dovr vedersela soprattutto con l’ucraino Romanchuk che ha fatto un gran tempo. Le sensazioni sono abbastanza buone, il tempo buono per le batterie – ha detto il 24enne campione di Carpi, 20 podi internazionali e un oro e due argenti iridati in corta. Forse ho forzato un po’ il passaggio. Ho visto la batteria di prima con tre sotto ai 14”30 quindi non volevo rischiare. Romanchuck ha gi lanciato la sfida con un gran tempo che io non nuoto da tre anni. Domani per sar un’altra gara. Questo tempo per incoraggiante perch se ci penso, sia a Copenaghen che Windsor non avevo nuotato questo crono. Adesso non so se l’ucraino ha dato tutto, per le mie sensazioni sono buone e domani ci prover. Posto in finale anche per la staffetta 4×50 mista maschile che si qualifica con il secondo tempo di 1’32”20 dietro di soli due centesimi al Brasile. L’obiettivo era entrare in finale, il Brasile aveva il quartetto ufficiale e gli siamo vicino. Siamo competitivi il mio tempo buono vediamo nel pomeriggio -ha detto Orsi che ha chiuso la farfalla in 22”19 ed ancora molto caldo dopo l’argento nei 100 misti di ieri. Il quartetto azzurro formato da Simone Sabbioni, Santo Consorelli, Marco Orsi e Nicolo’ Martinenghi punta decisamente al podio. Accesso in semifinale per Elena Di Liddo e Ilaria Bianchi nei 100 farfalla; per Alessandro Miressi e Lorenzo Zazzeri nei 100 sl; per Fabio Scozzoli e Martinenghi nei 50 rana.

15 dicembre 2018 (modifica il 15 dicembre 2018 | 09:46)

© RIPRODUZIONE RISERVATA




http://xml2.corriereobjects.it/rss/sport.xml

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *