«Nel 2019 vogliamo vincere il titolo» –


MILANO – Maurizio Arrivabene ha approfittato della sua presenza sul palco della cerimonia dei caschi d’oro per fare un po’ di chiarezza sulla Ferrari. Innanzitutto sul futuro del direttore tecnico Mattia Binotto, che secondo alcuni rumors ha ricevuto offerte da altre scuderie ed è pronto a lasciare Maranello. ««Non ci sarà alcuna rivoluzione – ha spiega Arrivabene – nella nostra scuderia, la vera rivoluzione è rappresentata da Leclerc, un pilota giovane in un top team». 

OBIETTIVO TITOLO E dunque, il team principal della Rossa fissa l’obiettivo per la prossima stagione: «Nel 2019 vogliamo il titolo, dobbiamo dimenticare i successi del 2018 e ricordarci le vittorie mancate per migliorare». Infine, qualche altra parola su Charles Leclerc «Deve ancora esprimersi al meglio il Ferrari. Sono certo lo farà l’anno prossimo». Ma per farlo crescere, ha sostenuto, bisongerà proteggerlo dalla possibilità di bruciarsi: «Deve pensare alla prossima stagione come un anno di apprendistato».

Tutto sulla F1


https://www.youchannel.org/feed/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *