«Nel 2018 Red Bull tra le migliori» –


ROMA – «Penso che la RB14 sia stata una vettura molto competitiva. Probabilmente è stata la vettura con il miglior telaio in griglia». Christian Horner, team principal della Red Bull, tira le somme sulla stagione 2018, dove la squadra ha conquistato quattro vittorie e due pole position. «Se avessimo avuto la possibilità di livellare la potenza tra le vetture dei tre top team, credo che la RB14 sarebbe stata una delle migliori», dichiara il team principal ad Autosport.Secondo Horner, per avere un’idea della competitività della Red Bull basta «a cosa è successo in tracciati dove la power unit è l’elemento principale. Abbiamo vinto a Monaco, abbiamo conquistato il secondo posto a Singapore ed abbiamo ottenuto un altro successo in Messico dove l’altitudine gioca un ruolo chiave. Tutte gare dove siamo stati particolarmente forti».

AFFIDABILITA’ Il team in realtà ha vissuto anche diversi momenti difficili, visti gli otto ritiri di Ricciardo su 21 gare. Da questo punto di vista, conclude Horner, «credo sia stata una stagione dolceamara. Le vittorie sono state dolcissime, come in Cina, a Monaco, nella nostra gara di casa in Austria ed in Messico, ma gli aspetti negativi sono stati i tanti ritiri che abbiamo dovuto affrontare per problemi di affidabilità. In generale, comunque, abbiamo avuto sempre una vettura molto competitiva durante le gare e i nostri piloti sono riusciti a guidare in maniera estremamente convincente».

Tutte le news sulla Formula 1


https://www.youchannel.org/feed/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *