Mondiali nuoto 25m, Carraro 4/a 100rana –


(ANSA) – ROMA, 15 DIC – Niente medaglie per l’Italia, ma quattro
primati nazionali, nella penultima giornata dei campionati
mondiali di nuoto in vasca corta di Hangzhou (Cina). Dopo i
record stabiliti dalla 4×50 mista uomini e da Ilaria Cusinato
nei 200misti, le ultime due finali di oggi hanno portato il
quarto posto nei 100 rana di Martina Carraro, che aveva preso il
bronzo nei 50, e un sesto della 4×200 femminile con Federica
Pellegrini, con due primati nazionali ritoccati. La ranista
genovese ha fatto segnare il tempo record di 1’04”73, di 12
centesimi più alto rispetto a quello che ha garantito il bronzo
all’australiana Hansen. Oro alla giamaicana Atkinson (1’03”51)
e argento alla statunitense Meili. Nella staffetta 4x200sl si è
imposta la Cina, in 7’34”08, davanti ad Australia e Stati
Uniti. Per l’Italia il nuovo record nazionale è di 7’43”18, che
migliora il precedente dopo sei anni.


https://www.youchannel.org/feed/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *