Milan, Conti in campo dopo un anno: squalificato tre partite in Primavera


Il Giudice Sportivo del campionato Primavera ha squalificato per tre giornate il milanista Andrea Conti dopo lo scorso Milan-Chievo (0-2 lo scorso venerd) perch, raggiunto l’Arbitro presso il suo spogliatoio al termine della gara, impediva al medesimo di chiuderne la porta che colpiva con due pugni; e per avere, nella medesima circostanza, rivolto all’Arbitro una espressione ingiuriosa ed elevato grida che cessavano solo dopo i numerosi inviti del medesimo Direttore di gara. Il laterale destro, infortunato da oltre un anno (settembre 2017, l’ultima partita giocata stata 462 giorni fa: Milan-Cagliari del 27 agosto precedente), era stato impiegato titolare da Alessandro Lupi nel match casalingo per circa un’ora.

Inibito fino al 15 novembre il Direttore sviluppo strategico dell’area Sport Paolo Maldini per avere, al termine della gara, fatto ingresso nello spogliatoio del Direttore di gara, sebbene non autorizzato dal medesimo, e rivolto allo stesso Arbitro un’espressione offensiva.

Il Milan far ricorso contro entrambe le decisioni.

6 novembre 2018 (modifica il 6 novembre 2018 | 20:15)

© RIPRODUZIONE RISERVATA




http://xml2.corriereobjects.it/rss/sport.xml

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *