Mick Schumacher corre a Macao: per vincere come il papà e lo zio Ralf


Mick Schumacher correrà questo fine settimana il Gp di Macao, una delle corse più coraggiose e pazze che tutti piloti hanno corso almeno una volta. Da giovani, perché bisogna guidare monoposto di Formula 3, anche Ayrton Senna ci vinse.

Il circuito cittadino all’ex colonia portoghese è pieno di trappole, roba da veri duri. Il figlio del sette volte campione del mondo ci arriva con il titolo vinto nell’europeo di F3 e ritrova lo stesso rivale, il britannico Dan Ticktum. La sua missione è semplice, vincere: per diventare il terzo in famiglia a esserci riuscito dopo il padre e lo zio Ralf. È alla sua seconda partecipazione, l’anno scorso non è stato fortunato e fu costretto a ritirarsi per un problema meccanico. Michael Schumacher sbancò Macao nel 1990 lottando contro Mika Hakkinen, Ralf nel 1995. I due dopo si ritrovarono ruota a ruota in F1 per parecchi anni.

14 novembre 2018 (modifica il 14 novembre 2018 | 12:25)

© RIPRODUZIONE RISERVATA




http://xml2.corriereobjects.it/rss/sport.xml

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *