Messi è un genio, è il migliore del mondo –


BARCELLONA (SPAGNA) – “Non mi sento come se avessi perso un treno. Sono molto felice al Tottenham e ho ancora 4 anni di contratto. Magari il 99% dei miei colleghi la pensa diversamente ma io cerco di godermi il quotidiano e di non pensare troppo a lungo termine”. Premiato in Costa Brava, Mauricio Pochettino non vede il Real Madrid come un rimpianto: per mesi il tecnico argentino era indicato come la prima scelta dei blancos, poi il ritorno di Zidane ha vanificato tutto. Pochettino si concentra allora sugli Spurs, nei quarti di Champions contro il Manchester City. “Ma se c’è una squadra favorita per vincere la Champions, quella è il Barcellona – assicura – Ha giocatori di altissimo livello e poi c’è Messi, che è un genio, il migliore del mondo. Una finale Tottenham-Barcellona? Dove devo firmare?”, sorride il tecnico degli Spurs che spera di essere con la sua squadra “la sorpresa” del torneo. “Qualsiasi squadra inglese avrebbe preferito evitare le altre della Premier ma il sorteggio è quello che è. Il City ha l’obbligo di vincere, era così già ai tempi di Mancini e Pellegrini. Ma ce la giocheremo, con la spinta del nuovo stadio e di 62 mila tifosi che ci trasmetteranno un’energia speciale”. (In collaborazione con Italpress)


Pochettino pensa al City: “Pep obbligato a vincere”


https://www.youchannel.org/feed/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *