Mertens e Icardi, messaggi a Koulibaly –


NAPOLI – “Sei una delle persone migliori che conosco, per favore non cambiare mai. Non reagire a queste stronzate, resistiamo insieme!”. Lo scrive su Twitter Dries Mertens, postando una foto in cui abbraccia Kalidou Koulbaly e ridono insieme. Il belga accompagna il post, in inglese, con un hashtag “no al razzismo”. Sui social network diversi calciatori stanno portando la loro vicinanza al centrale azzurro per i buu razzisti ricevuti ieri sera a San Siro nel match contro l’Inter. Tra questi anche Amin Younes: “Un semplice sorriso – scrive – questo è tutto ciò che serve. Quelle persone mancano di tutta la classe che tu mostri giorno dopo giorno, come calciatore e come persona. Ti amiamo, Kouly!”. Con Koulbaly anche Thais Marques, moglie di Allan, che su Instagram scrive: “Quello che è successo al San Siro questa sera è un vero schifo!. Il calcio è di chi lo ama. Non al razzismo. Siamo tutti con te Kalidou Koulibaly”.

ICARDI – Anche Mauro Icardi si schiera dalla parte di Kalidou Koulibaly. L’attaccante e capitano dell’Inter ha inviato un messaggio di solidarietà al difensore del Napoli dopo gli ululati razzisti durante la gara di ieri a San Siro, dichiarandosi deluso per quanto accaduto. ”Sono deluso da quello che è successo ieri a San Siro. Diciamo basta al razzismo e alla discriminazione’‘, ha scritto Icardi su Instagram sotto ad una foto con lo stesso Koulibaly.


Ancelotti: “Koulibaly? E’ stato insultato tutta la partita”


https://www.youchannel.org/feed/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *