Maradona vuole ingaggiare Bolt per farlo giocare con i Dorados


Pur essendo rimasto a piedi coi Central Coast Mariners, con cui non ha trovato l’accordo a dispetto dei 95.000 euro all’anno che gli erano stati messi nero su bianco Usain Bolt non ha per appeso gli scarpini da calcio al chiodo. E a esaudire il suo sogno di diventare un professionista del pallone potrebbe essere addirittura Diego Maradona, che il 32enne giamaicano ha conosciuto a un evento di beneficenza all’inizio dell’anno. Stando infatti a Marca, l’ex Pibe de Oro vorrebbe ingaggiare il pluri campione olimpico per i Dorados, la squadra messicana di seconda divisione che allena e che, dopo una prima vittoria a settembre, ha poi avuto alterne fortune e attualmente al settimo posto in campionato.

Amicizia

L’amicizia fra i due non sembra per essere garanzia di trasferimento in Messico: come ha infatti raccontato lo stesso Bolt allo Standard solo pochi giorni fa, in questo momento le offerte sul tavolo sono parecchie e l’ex re della velocit deve solo trovare quella pi adatta a lui perch la prossima scelta dovr avere un esito positivo e sono concentrato su quello. Oltre al provino con la formazione australiana, non andato come sperato, Bolt si allenato pure con il Borussia Dortmund e coi norvegesi dello Stromsgodet, anche se la sua speranza da sempre quella di riuscire un giorno a vestire la maglia del Manchester United, la sua squadra del cuore.

22 novembre 2018 (modifica il 22 novembre 2018 | 15:11)

© RIPRODUZIONE RISERVATA




http://xml2.corriereobjects.it/rss/sport.xml

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *