Lombardia, sempre più ‘Repubblica autonoma’ nel mercato immobiliare, in crescita le transazioni del 13,8%


Lombardia nono Stato europeo per numero di transazioni immobiliari che dovrebbero attestarsi a 140mila entro la fine dell’anno contro le 123mila registrate nel 2017 in uno scenario nazionale di 610mila transazioni. “La Lombardia – spiega Mario Breglia, presidente di Scenari Immobiliari– ha lo stesso numero di compravendite del Portogallo, supera il Belgio e si avvicina all’intera Polonia, confermandosi anche nel 2018 come un mercato a parte.

Entro il 2020 gli acquisti immobiliari in Lombardia dovrebbero raggiungere le 180mila unit superando il record storico di 165mila transazioni del 2007”. Milano poi l’unica citt dove i prezzi sono saliti dell’1,5%. “I quartieri Porta Nuova, Navigli, City Life, Piazza della Repubblica hanno registrato un incremento del 5%” aggiunge Breglia che ricorda che stato l’anno di Piazza Cordusio con l’apertura di Starbucks, l’imminente arrivo dell’albergo Palazzo Broggi. Entro il 2020 tutti gli immobili saranno riqualificati. Non solo Centro, anche la zona Sud di Milano sar riqualificata.

13 dicembre 2018 (modifica il 13 dicembre 2018 | 19:59)

© RIPRODUZIONE RISERVATA




http://xml2.corriereobjects.it/rss/economia.xml

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *