L’Italia si qualifica alle Final Four di Nations League se… Le combinazioni


Sabato a San Siro l’Italia affronta il Portogallo (senza Cristiano Ronaldo) nella sfida di Nations League. Gli azzurri tornano al Meazza a un anno di distanza dall’incubo del play off con la Svezia, il pareggio che ci costato la qualificazioni ai Mondiali. Milano ha risposto in pieno con 68.500 biglietti gi venduti e la quasi certezza di abbattere il muro dei settantamila. Ora dovranno farlo gli azzurri. Mancini ne sicuro. In Portogallo abbiamo perso schierando una squadra molto giovane, a San Siro puntiamo a vincere giocando una grande partita d’attacco per ringraziare chi ha scelto di venire per incoraggiarci.

Vincere contro i fratellini di Ronaldo avrebbe un significato importante, e non solo per il discorso legato alle qualificazioni nelle Final Four. Sarebbe il primo successo con una top ten (il Portogallo settimo nel ranking Fifa) in partite ufficiali dai tempi di Conte all’Europeo 2016 con la Spagna. San Siro un fortino in cui non abbiamo mai perso. una partita che vale pi di quanto sembra. L’occasione giusta per provarci, per ripartire, per rialzare la testa.

Che cosa deve fare l’Italia per accedere alle semifinali della Nations League?
1) Deve battere il Portogallo con un gol di scarto e sperare che il 20 novembre la Polonia, gi retrocessa, batta i lusitani.
2) Deve battere il Portogallo con due gol di scarto e sperare che il Portogallo perda o pareggi contro la Polonia.

La classifica del Gruppo 3 della Lega A
Portogallo 6
Italia 4
Polonia 1

16 novembre 2018 (modifica il 16 novembre 2018 | 13:03)

© RIPRODUZIONE RISERVATA




http://xml2.corriereobjects.it/rss/sport.xml

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *