Liga, Lo Celso stende il Villarreal. Vincono anche Getafe e Siviglia –


ROMA – La domenica di calcio spagnolo si conclude con la vittoria per 2-1 del Betis Siviglia sul Villarreal. Continua il duello a distanza per il quarto posto tra Getafe, che supera di misura l’Athletic Bilbao per 1-0, e Siviglia, corsaro per 2-0 a Valladolid.

LO CELSO DECISIVO – All’Estadio Benito Villamarín i padroni di casa sbloccano la partita al 10′ con la magia dell’argentino Giovanni Lo Celso che supera con uno splendido cucchiaio Asenjo. Due minuti dopo il Villarreal trova il gol del pari sugli sviluppi di un calcio d’angolo con Funes Mori lasciato libero di staccare di testa indisturbato per l’1-1. Al 25′ l’ex capitano del Milan Daniele Bonera si immola per il Sottomarino su Canales lanciato a rete. Il difensore bresciano sventa il pericolo ma l’allungo risulta fatale perché è costretto a lasciare il terreno di gioco.  Poco dopo ci prova ancora Lo Celso ma in uscita Asenjo riesce a disinnescare l’albiceleste. Il Villarreal risponde con la punizione dal limite dell’eterno Cazorla che trova la manona di Lopez che salva il risultato. Nella ripresa la squadra di Quique Setien alza la pressione e staziona stabilmente nella metà campo del Submarino Amarillo. Al 60′ Jese ben servito in profondità non inquadra lo specchio della porta. Due minuti più tardi è Tello ad avere la palla del 2-1 ma Asensjo si supera. Il portiere spagnolo, invece, non può nulla sessanta secondi più tardi sulla conclusione di Lo Celso che regala il meritato vantaggio al Betis al termine di un’azione insistita. Calleja prova a in qualche modo a riacciuffare la partita mandando in campo contemporaneamente Bacca e Moreno per un insolito 3-3-4 che porta i frutti sperati. All’87’ gli ospiti infatti guadagnano un calcio di rigore per fallo di mano di Bartra. Dal dischetto si presenta Santi Cazorla che sceglie la soluzione centrale con Lopez che addirittura riesce a bloccare la sfera con il Villamarín che esplode in festa. Finisce 2-1 per il Betis che con questi 3 punti vola a 43 punti rilanciando le sue ambizioni europee visto che il sesto posto, occupato attualmente dal Valencia, è a sole 3 lunghezze.

Betis-Villarreal: tabellino, statistiche e curiosità

LE ALTRE PARTITE – La domenica si è aperta il pareggio per 1-1 tra Alaves e Leganes. All’Estadio Mendizorrotza, i padroni di casa sono andati avanti nel punteggio con un rigore trasformato da Jonathan Calleri. Il pareggio è arrivato in pieno recupero con la rete dell’ex Roma Jonathan Silva. Una rete di Angel, al 78′, permette al Getafe di piegare l’Athletic Bilbao al Coliseum Alfonso Perez e rimanere al quarto posto in classifica a quota 50. Ad una lunghezza c’è il Siviglia di Monchi che ha battuto 2-0 il Valladolid in trasferta. I gol tutti nella ripresa di Mesa all’84’ ed El Haddadi al 92′. Vittoria in rimonta per il Celta Vigo che si impone 3-1 sulla Real Sociedad. Al vantaggio iniziale basco firmato da Willian Jose su rigore nella prima frazione risponde, sempre dagli undici metri, Aspas al 51′. L’attaccante firma di testa la personale doppietta ed il sorpasso al 70′. In pieno recupero arriva il definitivo 3-1 firmato Gomez. Infine, all’Estadi Ciutat de València finisce 2-2 la sfida tra Levante ed Huesca. Padroni di casa avanti al 19′ con Roger ma vengono raggiunti al 63′ da Enric. Morales dal dischetto firma il nuovo vantaggio dei Granotes che vengono raggiunti una seconda ed ultima volta al 69′ da Avila.


https://www.youchannel.org/feed/

Cerchi un autonoleggio ?

Scegli ora: Autonoleggio Economico

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *