La presentazione di Neon Blu, un romanzo di fantascienza italiana da Fanucci –


Realtà virtuale, social network, intelligenze artificiali, immense corporation: ci sono tutti gli elementi del cyberpunk nel nuovo romanzo di fantascienza italiano proposto da Fanucci nella collana Immaginario. Il titolo è Neon Blu, l’autore l’esordiente Federico Carmosino.

Si basa su Il condominio di Ballard, amplifica le connessioni neurali di Neuromante di William Gibson, sposta il concetto di realtà come in Ubik di Philip Dick e crea un disegno immaginifico degno di Aldous Huxley, secondo l’editore Sergio Fanucci.

Proprio Sergio Fanucci sarà presente insieme all’autore, dalle 19 alle 21 di domani venerdì 5 aprile, alla libreria Altroquando, in Via Del Governo Vecchio 82, 83 a Roma, per la presentazione del libro. Entrata aperta a tutti.

Il libro

In un mondo dominato dalla realtà virtuale, dai social network e dagli interessi di immense corporazioni, agli uomini viene impiantato un chip-neurale per renderli parte integrante di SIN, il grande network globale, di cui sono al tempo stesso utenti e componenti. Sullo sfondo di questa realtà, in cui l’identità personale non è più univoca e le relazioni tra gli esseri umani, le loro proiezioni virtuali e intelligenze artificiali si mescolano fino a divenire indistinguibili, si intrecciano le vicende personali e sentimentali di una serie di personaggi: un hacker idealista, una giornalista freelance, un programmatore corporativo, un meccanico di periferia, un adolescente recluso e una giovane stalker… Ognuno di loro lotta, a modo suo, contro sé stesso e contro il sistema cercando rifugio e speranza nell’amore come unica via di fuga dalla società che isola, aliena e snatura. Al centro delle loro vite, un locale fuori dal tempo e dallo spazio, il Dreaming Dream Motel Bar, che diventa teatro di una notte di violenze e saccheggi causati da un improvviso quanto inatteso black-out totale…

L’autore

Federico Carmosino, legale d’azienda in una multinazionale che opera nell’ambito della ricerca tecnologica avanzata e dell’esplorazione spaziale, è appassionato di fantasy, cyberpunk e tecnologia fin dai tempi del liceo. Cresce in quelli che sono gli anni dell’informatica “casalinga”, dei primi personal computer, della diffusione delle reti informatiche e si laurea con una tesi sperimentale, incentrata su nuove problematiche giuridiche legate alla nascita e allo sviluppo della rete globale. Con Neon Blu, suo primo romanzo, fa il suo ingresso nel catalogo Fanucci.

Federico Carmosino, Neon Blu, Collana Immaginario, Fanucci, pagg. 272, euro 16.


https://www.youchannel.org/feed/

Cerchi un autonoleggio ?

Scegli ora: Autonoleggio Economico

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *