La disfida sul tunnel del Brennero Fraccaro (M5S): «Fermiamo i lavori» Salvini: «Benefici superiori ai costi»


Si apre un’altra frattura nel governo dopo le polemiche sulla manina del decreto fiscale con le accuse incrociate tra Movimento 5 Stelle e Lega per le misure tombali sul condono agli evasori inserite nel testo da inviare al Quirinale. Stavolta il terreno di disputa la galleria base del Brennero. Comincia Riccardo Fraccaro, il ministro pentastellato per i Rapporti col Parlamento, che spara a zero sulla galleria ferroviaria che dovrebbe unire Italia e Austria, da Fortezza a Innsbruck alleggerendo il traffico pesante dell’autostrada Verona-Innsbruck iper-congestionato con 14 milioni di veicoli ogni anno e quasi 2,5 milioni di tir: I lavori si devono bloccare, perch i costi dell’opera sono superiori ai benefici, quindi per il Movimento 5 Stelle si deve puntare sulla mobilit sostenibile. Stiamo lavorando perch i soldi che paghiamo con le nostre tasse per la mobilit non vadano per scavare un tunnel ma per migliorare la mobilit attraverso un investimento sulla rotaia e sul trasporto pubblico gratuito.

Un attacco senza precedenti che investe anche la societ concessionaria dell’autostrada A22 con il suo assetto azionario piuttosto composito fatto di una miriade di enti locali e piccole partecipazioni appartenenti a gruppi privati: Stiamo lavorando – ha proseguito – perch la gestione dell’autostrada del Brennero sia affidata in house con un controllo anche nazionale, come chiede l’Europa, ma soprattutto perch gli utili che arriveranno dall’A22 non vadano per finanziare un tunnel del Brennero i cui costi superano i benefici, ma vadano per finanziare il trasporto pubblico ed il trasporto locale. Se avanza qualcosa, poi possiamo anche ragionare sul tunnel del Brennero. Non si fatta per attendere la replica del ministro degli Interni Matteo Salvini. Se comincio a fare un buco in una montagna, preferisco finirlo piuttosto di lasciarlo a met — ha detto il titolare del Viminale. — Questo vale per la Pedemontana, il terzo valico e l’energia in Puglia. evidente che i benefici in questo caso sono superiori ai costi.

Dello stesso avviso anche l’ex ministro dei Trasporti Graziano Delrio: Il tunnel del Brennero un’opera strategica per connettere l’Italia all’Europa e avere una mobilit sostenibile vera. Permetter infatti di trasportare soprattutto merci dai nostri porti alle regioni europee e questo su rotaia e non pi su gomma come avviene oggi con quasi tre milioni di camion che assediano le regioni del nord ed il Tirolo. Va ricordato poi al ministro Fraccaro che questa un’opera ferroviaria gi finanziata in buona parte il cui blocco comporterebbe gravi penali – come del resto per la Torino/ Lione – allo Stato italiano oltre che la perdita dei finanziamenti europei gi erogati. una follia fermare lo sviluppo della logistica in Italia.

18 ottobre 2018 (modifica il 18 ottobre 2018 | 18:12)

© RIPRODUZIONE RISERVATA




http://xml2.corriereobjects.it/rss/economia.xml

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *