Kean si scontra sui media con il padre: «Se sono l’uomo che sono oggi è solamente grazie a mia madre»


Non sempre la celebrit porta soltanto vantaggi. Lo sta sperimentando in questi giorni Moise Kean il centravanti della Juventus ed ora anche della Nazionale. Costretto a mettere in piazza la sua non idilliaca situazione familiare dopo che il padre a Un giorno da pecora su Radiouno aveva prima espresso la sua fede leghista Sono leghista a me piace la politica di Salvini e poi parlato di un presunto accordo non mantenuto dalla Juventus che gli avrebbe dovuto dare due trattori e materiale asgricolo per cominciare un’attivit di agronomo in Costa d’Avorio.

La replica

Pronta la risposta di Kean su Instagram: Trattori? Non so di cosa parli. Se sono l’uomo che sono oggi solamente grazie a mia madre e con questo ho detto tutto! E non dimenticate mai chi vi d da mangiare quando avete il cibo in pancia.

27 marzo 2019 (modifica il 27 marzo 2019 | 20:17)

© RIPRODUZIONE RISERVATA




http://xml2.corriereobjects.it/rss/sport.xml

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *