Juventus-Manchester United 1-2: la perla di Ronaldo gettata, ko nel finale


La Juventus subisce la prima sconfitta stagionale contro il Manchester United , raggiunta e superata in quattro minuti a cavallo del 90’: decisive le distrazioni su due calci di punizione all’86’ (Mata) e allo scadere (autorete di Alex Sandro che anticipa l’ex Pogba). La qualificazione agli ottavi non compromessa ma, fino all’86’, era archiviato addirittura il discorso nel primato.

Una vera e propria perla gettata, quella della banda di Allegri, che paga gli errori di Cuadrado dopo l’autentico capolavoro di Ronaldo. Il portoghese, grande ex di turno, al 65’ riceve un bel cross dalla destra di Bonucci e, senza nemmeno guardare la porta, colpisce di destro al volo infilando un incolpevole De Gea.

7 novembre 2018 (modifica il 7 novembre 2018 | 22:55)

© RIPRODUZIONE RISERVATA




http://xml2.corriereobjects.it/rss/sport.xml

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *