Juventus, il giudice sportivo «assolve» Mandzukic dopo la prova tv


Nessun provvedimento da parte del Giudice sportivo a carico di Mario Mandzukic, l’attaccante della Juventus soggetto a prova tv per la possibile condotta violenta nei confronti di Alessio Romagnoli in Juventus-Milan di sabato scorso. Il giudice Gerardo Mastrandrea ha ritenuto che «il gesto non assume con certezza i connotati della condotta violenta». Otto invece gli squalificati, tutti per un turno dopo la 31ma giornata di Serie A. Si tratta di Ceppitelli (Cagliari), Bani (Chievo), Maietta (Empoli), Sturaro (Genoa), Badelj (Lazio), Kolarov (Roma), Belotti (Torino) e Zeegelaar (Udinese).

9 aprile 2019 (modifica il 9 aprile 2019 | 17:13)

© RIPRODUZIONE RISERVATA




http://xml2.corriereobjects.it/rss/sport.xml

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *