Juve è allarme difesa (e si pensa anche a comprare un nuovo centrale)


Perdere due difensori centrali in tre giorni non una cosa da poco, per questo la Juve segue con grande apprensione l’evolversi dell’infortunio alla caviglia destra di Leonardo Bonucci. Il giocatore uscito in stampelle dall’Olimpico dopo la vittoria sulla Lazio: si era fatto male dopo dieci minuti con una torsione innaturale della caviglia nel tentativo di fermare Correa in area, giocando per un’altra mezz’ora sulla caviglia infortunata. Un fatto che potrebbe aver peggiorato la situazione, ma solo gli esami strumentali di oggi diranno se c’ un interesse dei legamenti.

La situazione

Leo non sta bene, a Bergamo in Coppa Italia non ci sar ma abbiamo Chiellini e Rugani cerca di minimizzare Allegri. Ma con la partenza di Benatia, che ha voluto lasciare la Juve per andare a svernare in Qatar (una situazione gestita male perch il malessere del marocchino non era recente), il reparto in emergenza, considerato anche che Chiellini va gestito dal punto di vista atletico: Barzagli ancora out per infortunio e ne avr per un mese ancora, mentre Caceres appena arrivato dalla Lazio dove giocava poco o nulla non d grandi garanzie come centrale nella difesa a quattro, ruolo che in emergenza pu coprire anche De Sciglio. Ma a tre settimane dalla Champions e con il mercato ancora aperto non sono esclusi nuovi arrivi, anche se i nomi circolati dopo la partenza di Benatia, da Skrtel a Bruno Alves sono di ripiego.

28 gennaio 2019 (modifica il 28 gennaio 2019 | 09:31)

© RIPRODUZIONE RISERVATA




http://xml2.corriereobjects.it/rss/sport.xml

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *