Italia-Liechtenstein 6-0: apre Sensi, chiude Pavoletti (e Quagliarella segna due rigori)


L’Italia si impone 6-0 contro un modesto Liechtenstein nella seconda gara del Gruppo J di qualificazione a Euro 2020. A segno nel primo tempo Sensi – primo gol in azzurro -, Verratti e nonno Quagliarella che ritrova il gol azzurro dopo dieci anni e, con un doppio rigore, a 36 anni e 54 giorni, diventa il giocatore pi anziano a segnare con la maglia della Nazionale. Superato Cristian Panucci, a segno durante Euro 2008 a 35 anni e 62 giorni. Nella ripresa, al 70’, Kean dimostra di averci preso gusto e realizza il suo secondo gol azzurro nell’arco di appena tre partite. Poco dopo a Pavoletti l’onere di debuttare sostituendo l’amatissimo Quagliarella: non si fa pregare, e al 77’ firma il suo primo gol. Sette minuti dall’esordio alla gioia pura.

26 marzo 2019 (modifica il 26 marzo 2019 | 22:43)

© RIPRODUZIONE RISERVATA




http://xml2.corriereobjects.it/rss/sport.xml

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *