Istat, export extra Ue ottobre, +5,3% –


(ANSA) – ROMA, 23 NOV – Le esportazioni dell’Italia verso i
paesi extra europei riprendono a crescere, dopo la flessione di
settembre. A ottobre l’export aumenta del +5,3% e anche in
termini tendenziali cresce dell’11,6% che si riduce a +7,6%
eliminando l’effetto prodotto dal diverso numero di giorni
lavorativi. Le importazioni, invece, calano dello 0,1% su base
mensile e salgono del 24,9% su base annua (+20,3% dopo la
correzione per i giorni di calendario).
“Lo stimolo alla crescita tendenziale dell’export – osserva
l’Istat – risulta fortemente concentrato nelle vendite verso gli
USA, che contribuiscono per circa il 40% all’aumento dell’export
al lordo delle differenze nei giorni lavorativi. Le vendite
verso gli USA risultano particolarmente rilevanti per i prodotti
farmaceutici, i macchinari e gli alimentari”.
L’incremento congiunturale delle esportazioni è esteso a
quasi tutti i raggruppamenti principali di industrie, tranne i
beni di consumo durevoli (-1,4%).


https://www.youchannel.org/feed/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *