Inter-Milan, Guida non fischia tutto ma se la cava. Biglia-Nainggolan: manca il giallo al belga


Guida arbitro e Irrati di sostegno tecnologico per il derby di Milano. Calma fino al 12’ quando viene annullato giustamente un gol di Icardi per fuorigioco; anche l’uomo al Var conferma. Scontro di gioco al limite della violenza tra Biglia e Nainggolan: giallo solo per Biglia, ma il nerazzurro partecipa con pari irruenza. Pochi falli ma durissimi da parte di entrambe le squadre. Al 42’ gol di Musacchio annullato per chiaro fuorigioco: la Var conferma. Poi giallo per Calhanoglu e Calabria.

Nel secondo tempo gioco confuso: Musacchio e Romagnoli con mani dietro la schiena sui cross in area: prudenza che si sta diffondendo. Giallo al 60’ per Suso e poi per Politano. Guida ha retto un test difficile, lasciando andare, però, alcuni falli indiscutibili. Nelle altre partite della nona giornata, arbitrate con impegno ed accettabile qualità dagli arbitri e dagli uomini Var, più volte intervenuti, si sono registrati tanti gol, molti gialli e 6 rigori, esattamente la metà di quelli concessi nelle precedenti 79 partite.

Rigori concessi subito dagli arbitri o dopo controllo del monitor su richiesta del collega Var. È il caso di Orsato e Giacomelli, orientati inizialmente a non intervenire. Solo un rigore, per il Napoli, per fallo di mano e gli altri 5 per contatti fisici sui piedi e/o sul corpo. Nessuna invenzione solo qualche dubbio iniziale cancellato dalla tecnologia.

21 ottobre 2018 (modifica il 21 ottobre 2018 | 23:34)

© RIPRODUZIONE RISERVATA




http://xml2.corriereobjects.it/rss/sport.xml

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *