Intel Optane e Nand 3D Qlc si uniscono in un singolo drive –


Intel Optane H10

Le tecnologie di memoria Intel Optane e Nand 3D Quad Level Cell (Qlc) si “sposano” dando vita a un singolo drive. Il prodotto “frutto” di questo abbinamento è la Memoria Intel Optane H10 con  storage a stato solido.

L’obiettivo è quello di combinare le migliori caratteristiche delle due innovative tecnologie di memoria e storage di Intel. Il tutto, in una singola unità con fattore di forma M.2 2280.

La memoria Intel Optane H10 con le sue peculiarità uniche ha lo scopo di offrire un’esperienza di elaborazione personalizzata. Che combini un nuovo livello di prestazioni ad ampie opzioni di capacità di storage. Le unità, spiega Intel, sono ideate per media e creatori di contenuti, gamer, professionisti ma anche utenti ordinari.

Il form factor M.2 è versatile e funziona un po’ ovunque, dai notebook sottili e leggeri ai desktop tradizionali, fino agli AiO e ai mini Pc. La memoria Intel Optane H10 sarà dunque in grado di accelerare i sistemi più diversi tra loro. Ciò, grazie al form factor e alla capacità di fornire questa unione tra la reattività e la capacità di archiviazione. L’accelerazione sarà apportata alle attività più frequenti, dai task quotidiani sul Pc alla gestione di file e applicazioni di grandi dimensioni.

Memoria Intel Optane H10: il meglio dei due mondi

La memoria Intel Optane H10 offre bassa latenza e alte prestazioni, con elevate velocità di lettura/scrittura anche con carichi di lavoro impegnativi. Intel parla di prestazioni in Sequential Read/Write che arrivano fino a, rispettivamente, 2400/1800 MB/s. Nonché di picchi di prestazioni di ben 55K IOPS in Random R/W 4KB QD2 (queue depth); 32K/30K IOPS QD1.

Questo tipo di prestazioni, sottolinea l’azienda, rende la memoria Intel Optane H10 ideale come disco per l’OS. Ciò, poiché è in grado di offrire un avvio veloce e un lancio rapido delle applicazioni, oltre a un multitasking fluido.

Intel Optane H10Inoltre, la memoria Optane H10 include la tecnologia Intel QLC. Questa offre una densità maggiore del 33% in bit per cella rispetto alla generazione precedente di Intel Nand 3D. Ciò a sua volta comporta maggiori capacità in un ingombro ridotto.

Dietro le quinte funziona il driver intelligente Intel Rapid Storage Technology (Intel RST). Questo consente alla memoria Intel Optane H10 di riconoscere e ricordare i contenuti necessari per le attività importanti e frequenti. Pertanto ne accelera l’utilizzo, poiché fornisce un accesso ancora più rapido ai dati usati di frequente. Inoltre, siccome le abitudini di computing variano nel tempo, Intel RST si adatta per garantire in ogni momento un’esperienza più reattiva su ciò che usiamo più di frequente.

Tre configurazioni di memoria

Sono al momento disponibili tre configurazioni di capacità della memoria Intel Optane H10 con  storage a stato solido. Tutte con formato di forma M.2 22 x 80mm e interfaccia PCIe NVMe 3.0 x4.

La prima prevede 16 GB di memoria Intel Optane più 256 GB di Intel QLC 3D NAND. La seconda 32 GB di memoria Intel Optane più 512 GB di Intel QLC 3D NAND. Infine, la terza integra 32 GB di memoria Intel Optane più 1 TB di Intel QLC 3D NAND.

Non sono al momento noti i prezzi né se il prodotto sia indirizzato esclusivamente a OEM e costruttori.

Maggiori informazioni sono disponibili sul sito Intel, a questo link.


https://www.youchannel.org/feed/

Cerchi un autonoleggio ?

Scegli ora: Autonoleggio Economico

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *