il trailer ufficiale dei disfunzionali supereroi Netflix –


Cosa c’entra il Gerald Way, l’ex cantante dei My Chemical Romance con Netflix e i supereroi vi chiederete voi?

Tutto e niente, perché la sua creazione a fumetti, The Umbrella Academy, da lui creata nel settembre del 2007 e disegnata da Gabriel Bà ha vinto l’Eisner Award nel 2008 per la miglior serie autoconclusiva, anche se di fatto Way ha portato avanti fino ai giorni nostri i suoi poco convenzionali supereroi, se così possiamo chiamarli.

Nel fumetto tutto comincia in un 1977 alternativo dove JFK non è mai stato assassinato, ma fin dal trailer della serie scopriamo il primo cambiamento, l’anno è il 1989, il mese ottobre.

In un giorno non precisato quarantatré donne partorirono, senza essere stata incinte fino a quella mattina.

Quello che il trailer non dice è che dei 43 bambini solo sette sopravvivono, dimostrando in seguito di avere poteri molto speciali. Sei vengono adottati da sir Reginald Hargreeves (Colm Feore, Thor), un industriale miliardario che aveva fondato la Umbrella Academy del titolo per preparare i sei a salvare il mondo.




Ma i ragazzini sono poco propensi a formare una famiglia e ognuno prende strade separate. Saranno due fattori a riunirli: la morte del loro surrogato di padre e, più importante, la visione di un futuro apocalittico da parte di uno di loro. Un’apocalisse molto vicina nel tempo.

I sei ragazzi speciali sono: Vanya (Ellen Page, Inception) l’unica senza poteri che si è sempre sentita isolata dagli altri, ma ha un arco narrativo importante; Luther (Tom Hopper, Game of Thrones), ovvero Space Boy, che nel fumetto dopo un terribile incidente su marte ha dovuto vedere la sua testa trapiantata su quella di un gorilla, guadagnando però la superforza. Nella serie invece è uno scimpanzè per intero. DavidaCastaneda è Diego o Kraken, può respirare sott’acqua ed è un maestro nel lancio dei coltelli; Robert Sheehan (Misfits) ovvero The Sèanse (il sensitivo), ha i poteri di telecinesi, levitazione e può contattare i morti. A patto di essere a piedi nudi, non chiedeteci perché.

Aidan Gallagher è chiamato solo The Boy ed è la molla narrativa della prima stagione: è lui che viaggiando avanti nel tempo scopre il mondo post-apocalittico.

Infine Emily Raver-Lampman è The Rumor, con il potere di alterare la realtà mentendo.

Un dettagglio aggiuntivo: Gerald Way è attualmente al comando del fumetto Doom Patrol, ovvero la prossima serie che andrà a unirsi a Titans e i cui protagonisti sono apparsi in un episodio a loro dedicato.

I dieci episodi della prima stagione di The Umbrella Academy arriveranno tutti insieme anche da noi il 15 febbraio, vi lasciamo con il trailer ufficiale e si, se ve lo state chiedendo, la canzone è la cover di A Hazy Shade of Winter di Simon & Garfunkel, cantata proprio da Gerald Way che per l’occasione si è riunito con parte dei My Chemical Romance.:


https://www.youchannel.org/feed/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *