il limite giornaliero delle persone che gli utenti possono seguire scende a 400 –


ROMA – Twitter ha ridotto il numero di account che i suoi utenti possono iniziare a seguire ogni giorno: il tetto passata da 1.000 a 400 profili. L’idea è quella di bloccare lo spam. Il limite resta comunque molto alto e la maggior parte dei profili non avvertirà alcuna differenza. Iniziare a seguire, manualmente e uno per uno, più di 400 account è possibile ma quantomeno improbabile. La stretta si rivolge a chi usa sistemi automatizzati: app e servizi lo fanno per gonfiare i follower degli utenti.

Iniziare a seguire un profilo aumenta la probabilità di essere seguiti. Ed è questo il metodo che utilizzato diverse applicazioni a pagamento. Azioni che Twitter sta cercando di bloccare. Ma perchè proprio 400 e non un numero più basso? Lo ha spiegato Twitter per voce di Yoel Roth. Prima di tutto, “non è possibile bloccare spam, bot o altri tipi di manipolazione solo ponendo un limite”. Anche se fosse stato più basso, quindi, il problema non sarebbe stato cancellato.

L’obiettivo è piuttosto “rallentare e rendere meno efficace” chi fa spam. Il limite di 400 è stato fissato perchè, dopo alcune analisi, è stato identificato come “ragionevole”. Quasi la metà degli account che supera questa soglia, ha spiegato Roth, utilizza pratiche contrarie alla piattaforma. Il tetto resta però alto per assicurare che, assieme alle manovre proibite, vengano punite le applicazioni che coinvolgono centinaia di persone ogni giorno, come quelle che si occupano di inviare messaggi diretti automatici.

L’approfondimento quotidiano lo trovi su Rep: editoriali, analisi, interviste e reportage.
La selezione dei migliori articoli di Repubblica da leggere e ascoltare.

Rep

Saperne di più è una tua scelta

Sostieni il giornalismo!
Abbonati a Repubblica


https://www.youchannel.org/feed/

Cerchi un autonoleggio ?

Scegli ora: Autonoleggio Economico

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *