Il dramma di Toloi: dopo la vittoria con l’Atalanta scopre di aver perso il figlio in arrivo


Ha vinto la partita, ma ha perso il figlio che doveva nascere. Rafael Toloi difensore brasiliano dell’Atalanta racconta su Instagram il dramma che ha vissuto alla fine della partita con la Juventus.

La vicenda

Tutto nasce nel pomeriggio di mercoled quando la moglie Flavia, incinta di circa 10 settimane, si reca dal medico per una visita di controllo. Avrebbe dovuto ascoltare per la prima volta il battito del cuore del suo bambino. Ma purtroppo il ginecologo le ha comunicato una brutta notizia: il bambino era morto. Flavia non dice niente e torna a casa. Rafael chiama e le chiede di fargli ascoltare il battito del cuore del bambino che doveva aver registrato. Ma lei, fingendo di avere problemi con la batteria, non dice nulla. Poi la partita e la vittoria per 3-0 dell’Atalanta sulla Juventus. La gioia del dopo gara e il ritorno a casa. E allora che lo aspetta una notizia tragica: la perdita del bimbo. Eppure Toloi, pur nella difficolt, trova il modo di ringraziare sui social tutti quelli che si stringono a lui dai compagni di squadra agli amici. E ringrazia anche Dio che secondo il difensore brasiliano ha conservato il meglio per noi.

31 gennaio 2019 (modifica il 31 gennaio 2019 | 20:30)

© RIPRODUZIONE RISERVATA




http://xml2.corriereobjects.it/rss/sport.xml

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *